L’annuncio ufficiale è apparso stamane sul sito internet del club bavarese, dal quale si apprende che il giocatore 34enne, vicecampione con l’Olanda ai Mondiali del Sudafrica, ha chiesto ed è riuscito a ottenere la risoluzione del contratto, che sarebbe scaduto il prossimo 30 giugno.

«Lascio con il cuore pesante, ma a testa alta: i quattro anni e mezzo trascorsi qui sono stati molto belli e pieni di successi. Voglio ringraziare il club e i tifosi, il Bayern Monaco sarà sempre nel mio cuore», queste la parole di commiato di van Bommel, prima della partenza per Milano.

Giocatore dotato di un fisico possente, tatticamente molto duttile (può essere utilizzato sia come centrocampista difensivo che come centrocampista offensivo), Mark termina l’esperienza in biancorosso dopo aver vinto 2 Campionati tedeschi, 2 Coppe di Germania e 1 Coppa di Lega, mettendo a segno 11 reti in 110 presenze.

 Precedentemente aveva vestito, nella stagione 2005-06, la maglia del Barcellona (24 presenze e 2 reti), club con cui trionfò in Champions League, Liga e Supercoppa di Spagna, PSV Eindhoven dal 1999 al 2005 (169 presenze e 46 reti) e Fortuna Sittard (153 presenze e 13 reti) dal 1993 al 1999.

Si tratta per il Milan di un acquisto che può rivelarsi molto prezioso sin da subito. Viste le tante assenze in mediana, Massimiliano Allegri potrebbe schierare van Bommel già nella trasferta di domani pomeriggio a Genova, dove i rossoneri incontreranno la Sampdoria nei quarti di finale di Coppa Italia.

Nicola de Mola

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here