Il farmaco è un estratto di veleno dello scorpione blu ed è prodotto dalla Labiofam, un’azienda con sede a L’Avana. A Cuba è considerato l’ultima spiaggia per i malati terminali di cancro che, seppur senza avere alcuna sicurezza scientifica sulla validità dell’effetto di questo farmaco, si aggrappano alla speranza che questo funzioni e che faccia, almeno, da rimedio omeopatico contro i dolori. Il problema però è che si produce solo a Cuba, dove viene distribuito gratuitamente a chi è in grado di produrre la documentazione di malato di cancro in stadio avanzato.

Da qui l’idea del bresciano, alias Stefano Maggi, a fornire un aiuto su facebook dove presto è stato contattato da   un ragazzo di Lanciano che ha il padre malato di cancro. Ma quando il  truffatore gli ha chiesto subito i 400 euro per il viaggio, si è tradito  nel fornire  coordinate bancarie per il bonifico non rispondenti a tale Maggi.

Il conto infatti era intestato a una persona diversa da quella segnalata, così come la mail che l’uomo aveva fornito per inviare la ricevuta del bonifico. Poi,  dopo aver riscontrato che anche altre persone su Facebook avevano cominciato a definire l’uomo un impostore e truffatore, è arrivata la decisione di sporgere denuncia.

Dagli accertamenti è emersa l’identità di G.B. Bresciano,uomo di mezza età, senza fissa dimora, abitualmente dedito alle truffe e molto pratico della rete. L’uomo è stato denunciato a piede libero per tentata truffa.

Elisabetta Paladini

3 Commenti

  1. io sarei veramente disponibile a prendere il farmaco per le persone ce lo vogliono

  2. non è corretto dire che viene distribuito gratuitamente a Cuba. Finchè il farmaco era in fase sperimentale veniva dato gratis dai medici della Labiofam mentre ora che è stato registrato viene fatta una ricetta x acquistarlo nelle farmacie turistiche e il costo è 250c.u.c. Sono certa di ciò che scrivo in quanto l’ho preso gratis x alcune persone l’anno scorso e poi visto le varie cose che leggevo su internet ho scritto a Labiofam che mi ha risposto così:

    Da: “LABIOFAM”

    Estimados señores:

    El servicio médico se va a continuar prestando por el Grupo Médico de LABIOFAM en los Laboratorios VIMANG situados en 100 y Ojo de Agua, Reparto Eléctrico. Las consultas continúan siendo gratuitas.

    La entrega gratis del producto VIDATOX® ha concluido. Una vez registrado el producto debe comercializarse.

    A partir de ahora el producto será comercializado por las siguientes Farmacias Internacionales de Cuba:

    . Farmacia Internacional del Hotel Habana Libre.

    . Farmacia Internacional del Hotel Sevilla.

    . Farmacia Internacional de las Terminales 2 y 3 del Aeropuerto Internacional José Martí.

    . Farmacia Internacional Miramar.

    Para conocer sobre los precios de comercialización en Cuba deben contactar con las entidades anteriores.

    También LABIOFAM ha firmado contrato de representación con Pharma Matrix s.r.l. en Albania.

    LABIOFAM trabaja incansablemente por lograr el registro de este producto en todos los países posibles, con el objetivo de facilitar el acceso a los pacientes, en las diferentes regiones del mundo.

    Atentamente,

    Servidor de Correos de LABIOFAM

    FATTO COPIA E INCOLLA DALLA MAIL.
    scrivete pure a labiofam e vi confermerà.
    Quindi prima di scrivere che viene ancora distribuito gratis, bisognerebbe informarsi anche perchè chi come me per aiutare alcune persone, l’ha portato facendosi pagare solo il costo del farmaco, passa per truffatore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here