Skopje, sei italiani morti in un incidente aereo. Erano diretti a Pristina

by -
0 153
Condividi su Facebook 0 Condividi su Twitter 0

L’Italia si stringe in segno di lutto attorno alle famiglie delle sei malcapitate persone, rimaste vittime di un incidente aereo nei pressi di Skopje, capitale della Macedonia, nel corso del pomeriggio di ieri. Il cordoglio è totale, le indagini ininterrotte. L’aereo, un Piper PA 34 Seneca, era decollato senza alcun ritardo dall’aeroporto di Treviso intorno alle ore 14. Presenti al suo interno il presidente della Scuola di Volo Asd Treviso, Francesco Montagner, il vicepresidente Dario Bastasin, il responsabile amministrativo Luca Dalle Mulle e altri tre cittadini veneti (Angelo Callegari, Ilaria Berti e Visar Degaj, di origine kosovara). I sei erano diretti verso Pristina, in Kosovo, località nella quale si sarebbe a breve tenuta una manifestazione per il primo anniversario di fondazione di un Aeroclub associato alla Scuola trevigiana. Prevista, da programma, una sosta a Skopje per il rifornimento della speciale benzina blu, essenziale per il successivo ritorno a Treviso. Assieme al Piper, altri tre velivoli con 12 persone a bordo, dei quali due con un’autonomia di volo sufficiente per garantire il viaggio di ritorno in Italia e un altro con un serbatoio ridotto (come quello del Piper), destinato a sostare nell’isola di Brac in Croazia, in vista del rifornimento.

Ma cosa ha causato la tragedia? Quale la ragione più credibile? Difficile stabilirlo già da oggi, per di più alla luce del fatto che non si può contare sull’ausilio dei dati emessi da una scatola nera -assente in questo tipo di aereo. Ciò che sembra da escludere è che la colpa dell’incidente vada imputata ad un errore umano (troppo grande l’esperienza del presidente Montagner) o ad un guasto tecnico, viste e considerate le costose e frequenti opere di manutenzione effettuate annualmente su quei tipi di velivolo. Più probabile un qualcosa da associare alle pericolose e instabili condizioni atmosferiche di Skopje nel corso del pomeriggio di ieri.

NO COMMENTS

Leave a Reply

sette − cinque =