Frana Carrara, ritrovati i corpi dei due operai dispersi

by -
0 1707
Condividi su Facebook 2 Condividi su Twitter 0

Le speranze di ritrovare vivi Roberto Ricci AntonioliFederico Benedetti, i due cavatori dispersi, inghiottiti sotto duemila tonnellate di marmo e detriti nella cava di marmo tra Carrara e Colonnata, si sono spente questa mattina. Intorno alle 6, infatti, è stato rinvenuto il primo corpo, dopo due ore il secondo. Squadre dei vigili del fuoco, 50 uomini di vari comandi della Toscana, unità cinofile e specialisti della ricerca tra le macerie hanno lavorato tutta la notte, alla luce delle fotocellule, nell’illusione di poter recuperare vivi i due uomini vittime di un distacco di un un blocco di marmo di circa 5000 mq.

Un terzo operaio sospeso nel vuoto salvato dall’imbracatura, era stato trasportato ieri al pronto soccorso con un elicottero Pegaso. L’incidente è avvenuto nel primo pomeriggio di ieri. Dalla ricetrasmittente in dotazione chiedono aiuto. Un pezzo di montagna è franato nel bacino di Colonnata. Due operai precipitano mentre tagliano la roccia, rimanendo sommersi dai massi per trenta metri giù dal crinale. L’operaio sospeso nel vuoto, invece, si stava arrampicando proprio in quel momento, faceva parte della squadra dei “tecchiaioli”: sono gli addetti incaricati di mettere in sicurezza la zona estrattiva della cava, curandosi della montagna intorno.

Intanto, dopo la sospensione dei lavori in tutte le cave ieri, oggi in provincia di Massa Carrara i sindacati Filca-Cisl, Feneal-Uil e Fillea-Cgil hanno proclamato uno sciopero generale. Per le organizzazioni sindacali la situazione “sul fronte della sicurezza sul lavoro è diventata insostenibile”. Il presidente della Regione, Enrico Rossi, ieri sera subito accorso sul luogo dell’incidente ha aggiunto che si tratta di “un incidente gravissimo e inaccettabile su cui è necessario fare piena luce e accertare eventuali carenze legate alla sicurezza”.

Quanto ai feriti, il terzo operaio rimasto appeso alla parete e recuperato subito dopo dai soccorritori, se la caverà con un mese di ospedale. Il direttore di cava, invece, colpito da infarto dopo l’accaduto, è ricoverato anch’egli in ospedale.

NO COMMENTS

Leave a Reply

uno + 16 =