Un battibecco o una lite che si è trasformata in una vera e propria emergenza. Lo scorso mercoledì, la notizia è pervenuta solo oggi, nella quinta elementare di un istituto di Padova un compagno, preso dall’ira, ha conficcato il manico di un pennello di legno poco sotto l’orecchio di un altro alunno.

Il ragazzino ferito, con il moncone di legno ancora “infilzato”  nel collo, è stato portato di corsa al pronto soccorso pediatrico dove, con un piccolo intervento chirurgico, gli è stato estratto il pezzetto di legno. Dopo una notte trascorsa in ospedale, il bambino è stato dimesso con una prognosi di guarigione di 7 giorni.

La vicenda poteva concludersi in tragedia: il sottile manico di legno, mentre si conficcava, ha sfiorato  la carotide rischiando di perforarla. Il tutto sarebbe stato causato da un bisticcio per futili motivi fra due alunni di 10 anni.

Federica Addabbo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here