Vaticano, è l’americano Greg Burke il nuovo portavoce della Santa Sede

by -
0 550
Condividi su Facebook 0 Condividi su Twitter 0

Sarà Greg Burke, americano quasi cinquantasettenne, il prossimo direttore della Sala Stampa della Santa Sede. Nato a Saint Louis, da una famiglia tradizionalmente cattolica e praticante, Burke prende il posto di padre Federico Lombardi, in carica dal luglio del 2006 -quando, per volere di Benedetto XVI, subentrò a Joaquin Navarro-Valls- e destinato a lasciare in seguito alla Giornata Mondiale della Gioventù, in programma a Cracovia nelle prossime settimane (da settembre inizierà il suo lavoro all’interno della congregazione generale della Compagnia di Gesù). Laureatosi nel 1983 in Letterature Comparate presso la Columbia University di New York e specializzatosi pochi anni dopo in giornalismo, lo statunitense completa in tal modo il suo percorso interno al Vaticano, iniziato nel 2012 -in qualità di advisor per la comunicazione della Segreteria di Stato- e proseguito nel 2015 -come vicedirettore della Sala Stampa.

La più grossa novità arriva però dalla scelta relativa al posto lasciato vacante dallo stesso Burke. Già, perchè ad affiancare quest’ultimo, in qualità di vicedirettore della Sala Stampa vaticana, ci sarà la spagnola Paloma Garcia Ovejero. Una donna, per la prima volta nella storia. A testimonianza e dimostrazione di un vero e proprio cambiamento epocale, in seno alla Chiesa Cattolica. Quarantenne madrilena, la Garcia Ovejero si è fatta le ossa negli ultimi anni, collaborando con diverse emittenti televisive e testate giornalistiche di tutto il mondo e divenendo corrispondente dal Vaticano della radio spagnola “Cadena Cope“. Un premio che la cittadina iberica -che fra le altre cose, parla senza troppe difficoltà l’inglese, l’italiano ed il cinese, oltre alla lingua madre spagnola- si è meritata sul campo giorno dopo giorno.

Un’accoppiata nuova, a rappresentare un aspetto, la comunicazione, da sempre al centro dell’attenzione nel corso del pontificato di Francesco.

NO COMMENTS

Leave a Reply

1 × due =